*SPEDIZIONE GRATUITA DA 30€
PAGAMENTO SICURO CON

gentilini_slider_produttori

Gentilini Roma: tradizione e qualità

I biscotti italiani più famosi nascono grazie all’intuizione di Pietro Gentilini. Il signor Gentilini, nato a Vergato, nei pressi di Bologna, nel 1856 fin da giovanissimo lavora in varie imprese dolciarie prima di trasferirsi a Roma. Qui è testimone del grande successo che stanno ottenendo gli Oswego, dei biscotti secchi inglesi che rappresentavano una novità nel mercato del bel paese. Così decide di provare a fare qualcosa di simile che grazie all’italianità del prodotto riesca a scalzare la concorrenza d’oltre manica. E’ allora che nascono gli italianissimi Osvego i quali ottengono subito ottimi riscontri tanto che nel 1906 viene inaugurato il primo stabilimento di Biscotti P. Gentilini in via Alessandria a Roma. La fabbrica, poi, nel 1958 si è dovuta trasferire in un luogo più adeguato ad esigenze produttive sempre maggiori.

Biscotti Gentilini, dove trovarli

Prodotti Gentilini

Ricette tradizionali, materie prime di qualità e lunghi tempi di lavorazione sono alla base dei biscotti Gentilini. Gli Osvego e i Novellini sono di certo i cavalli di battaglia dell’azienda romana e, negli ultimi tempi, si sono arricchiti della collezione 5 cereali che va incontro alle esigenze di chi non ama prodotti sottoposti ad una raffinazione troppo intensa. Gli amanti di una prima colazione abbondante possono usufruire anche della vasta gamma di frollini e delle fette biscottate, sia classiche che integrali, apprezzabili soprattutto per la consistenza friabile ma robusta che evita “rotture” indesiderate insieme alle meravigliose marmellate o alla crema spalmabile latte e miele.
Inoltre, per i più piccoli, c’è la versione “mini” degli Osvego e dei Novellini.
Ma Gentilini vuol dire anche ricorrenze ed ecco allora che, per Natale, l’azienda propone panettoni, pandori e nocciolati dal sapore ricercato decorati da un packaging vintage tale da renderli unici. Tra questi deve essere menzionato il Panettone Moscato che arricchisce il panettone classico con il sapore del vino dolce Moscato in una felice armonia di gusti. A Pasqua, poi, non può mancare la Colomba Sovrana.

Cucina tipica romana

A Roma e nel Lazio, la cucina è sempre stata una cucina povera, come testimoniano ancora oggi i piatti più pregiati delle trattorie romane dove si predilige trippa e rigatoni con la pajata. I dolci non fanno eccezione: in inverno i maritozzi e in estate la grattachecca. A carnevale, invece, è un’altra storia e i pasticceri si divertono friggendo castagnole e frappe. Senza dimenticare la classica colazione, cappuccino e biscotti, ovviamente Gentilini, magari nell’elegante confezione San Pietro.

Area B2B

Gestisci un negozio di specialita’ alimentari, un ristorante o sei un rivenditore??
Quello che devi fare, è semplicemente compilare un ordine all’interno del nostro negozio online che superi i 250kg, il peso di una pedana, ed otterrai immediatamente uno sconto del 20%… e’ semplice!! prova…
Spediamo in tutto il mondo.
Possiamo anche organizzare la spedizione di un container intero.